Il Consiglio Centrale di Lecco

La San Vincenzo è organizzata in Consigli Centrali, analoghi alle provincie, che coordinano e sostengono le attività delle Conferenze che operano sul territorio.

Le Conferenze sono gruppi di volontari che operano in un ambito ristretto, normalmente una parrocchia o un quartiere, cercando di combattere le situazioni di povertà materiale e sociale.

L’azione del Consiglio Centrale è rivolta alla formazione dei volontari, alla promozione di iniziative in relazione con i soggetti che operano nell’ambito sociale quali i Servizi Sociali, la Caritas, le Parrocchie e alla partecipazione a progetti di coesione sociale e promozione umana.

La storia della San Vincenzo a Lecco comincia nel 1904 quando venne fondata la prima Conferenza intitolata a San Nicolò, patrono della città. Negli anni a seguire vennero fondate altre conferenze, sino al 2008 anno in cui è nata la più recente, una Conferenza Famiglie alle cui attività partecipano entrambi i coniugi e talvolta anche i figli.

Nel 2006 la San Vincenzo è diventata Onlus di diritto come “Società di San Vincenzo De Paoli Consiglio Centrale Lecco ONLUS”.

Le povertà più diffuse nell’area lecchese sono conseguenza delle cause comuni a tutto il territorio lombardo:  mancanza o perdita del lavoro, reddito insufficiente per coprire le spese in un territorio ritenuto “ricco” e quindi costoso, insufficiente disponibilità di alloggi forniti dalle istituzioni o private ad affitto “equo”, scarsa integrazione sociale con le comunità del territorio

Indirizzo, contatti e orari

  • Piazza Cappuccini, 6 - 23900 Lecco
  • info@sanvincenzolecco.it

La Struttura Operativa

PRESIDENTE

Giuseppe Butta

VICE PRESIDENTE

Marco Crosti

SEGRETARIO

Isa Dubini

TESORIERE

Marisa Pozzoni

ALTRI MEMBRI UFFICIO DI PRESIDENZA

Franca Panizzi - Lina Colombo - Cina Crespi -Alberto Erba